Su un campo al limite della praticabilità con ampie pozze soprattutto davanti alle porte , le due squadre si affrontano in una gara piena di ardore agonistico impreziosita , ogni tanto, da qualche bel gesto tecnico. Scendono in campo agli ordini del sig. Protti di Pistoia , il Lanciotto in completo giallo e pantaloncini rossi ed il Bibbiena in tenuta blu notte con fregio rosso sulla spalla sinistra . Mister Barni schiera i suoi con il consueto 4-3-3 a cui risponde con 4 - 4 -2 di contenimento mister Gnassi . Al 5’ i campigiani si rendono pericolosi con Sciuto che recupera un bel pallone in mezzo al campo e lancia sulla destra Rinaldi che controlla la sfera ed entra in area saltando l’uomo ma prima della conclusione viene anticipato dall’uscita in presa bassa di Magni. Al 9’ gli ospiti , dopo una bella azione sulla fascia sinistra di Burroni, guadagnano un calcio d’angolo sulla cui battuta la difesa campigiana fa buona guardia . Al 12’ è ancora Burroni che su una rimpallo favorevole cerca la conclusione al volo, ma la sfera finisce abbondantemente sul fondo. Al 15’ Pompei batte un calcio d’angolo sulla destra  la palla , allontanata da Burroni rientrato a dar man forte alla difesa, capita sui piedi di Arcangioli appena fuori area che fa partire una bella conclusione angolata sul palo opposto costringendo Magni alla difficile parata in due tempi.

Al 19’ Corsetti si incarica di calciare una punizione sulla tre quarti avversaria, sulla conclusione tesa in area si avventa Burroni di testa che però impatta male facendola finire ampliamente sul fondo. Al 22’ Sciuto approfitta di un batti e ribatti in area ospite e calcia in modo potente la sfera che finisce di poco sul fondo. Al 24’ ancora il classe 2002 Sciuto lancia sulla fascia sinistra Pompei che salta l’uomo in velocità ma al momento di metterla in mezzo viene chiuso da Ciabatti che mette la sfera in calcio d’angolo. Al 26’ i locali guadagnano un punizione dai 25 metri , Sciuto la tocca corta per Rossi che calcia di forza ma centralmente agevolando la parata di Magni. Il primo tempo termina senza ulteriori sussulti . Appena il tempo di sedersi in tribuna per l’inizio del secondo tempo ed ecco l’azione che determina la partita . Al 37’  Rossi , in un eccesso di sicurezza,  appoggia centralmente  la palla al compagno di reparto invece di cercare il rilancio lungo in avanti. Capacci intuisce la traiettoria del passaggio e si getta in pressing su Masini che interviene in scivolata per allontanare la palla ma , sfortunatamente la stessa torna sui piedi dell’avversario che l’appoggia per Ristori il quale lascia partire un tiro potente e preciso che si insacca all’incrocio dei pali. I locali accusano il colpo e al 40’ rischiano di prendere il raddoppio. Capacci di forza trascina il pallone fino alla tre quarti avversaria prima di lanciare Ristori in area, l’esterno sinistro tira ad incrociare sul palo opposto ma Coda Zabetta si distende e blocca la conclusione a rete. Al 43’ è ancora Corsetti che si incarica di battere una punizione da fuori area. La traiettoria a spiovere al limite dell’area piccola costringe Coda Zabetta ad anticipare la deviazione degli avversari respingendola in tuffo da pallavolista. Inizia il forcing dei locali alla ricerca del meritato pareggio. Al 45’ Bytyqui controlla un difficile pallone tra due avversari sulla metà campo avversaria e lancia in area Pompei che prima di concludere a rete viene anticipato dal diretto avversario. Al 55’ i campigiano hanno l’occasione giusta per pareggiare. Arcangioli dalla fascia di competenza lancia un bel pallone al centro del fronte d’attacco dove Lunardi , anticipando  il diretto avversario, di testa prolunga la traiettoria dello stesso per l’inserimento di Bytyqui che , a questo punto , si trova a tu per tu con l’estremo difensore ospite ma conclude centralmente agevolando la respinta di Magni in uscita. Ultimo sussulto in pieno recupero. Al 72’ Rossi  calcia l’ennesima punizione dalla trequarti sul primo palo, ma Magni fa buona guardia e fa suo il pallone. Termina l’incontro con l’immeritata sconfitta dei locali che adesso dovranno serrare le fila in vista degli scontri salvezza delle prossime giornate mentre il Bibbiena incamera i tre punti che vanno a rimpinguare la loro più che soddisfacente classifica.

LANCIOTTO CAMPI  ASD       0

Coda Zabetta, De Lorenzo , Arcangioli, Mugnaioni (57’ Scicchitano) , Masini , Rossi, Lotti (44’ Bytyqui), Sciuto, Lunardi, Rinaldi (49’ Mustacchio), Pompei  

A disp.: Corti, Scicchitano, Mustacchio, Bytyqui , Puzzoli,

All. Barni Davide

AC  BIBBIENA                          1

Magni , Ciabatti , Farini, Mencattini, Aquilano, Bertelli, Barbini, Capacci, Burroni, Cherchi, Ristori

A disp.:  Vezzosi, Massai, Fani, Diani, Agostini , Cherchi  

All. Roberto Gnassi ( squalificato) in panchina Chiarini Roberto

ARBITRO:  sig. Protti di Pistoia

RETI :  Ristori (B)